Findart

Eventi artistici a Torino, in Italia, in Europa nel mondo. News, speciali, video e le biografie dei piùngrandi artistici con un senmplice click!

Nel quarantesimo anniversario della Strage di Ustica ha aperto al pubblico la mostra Nino Migliori.

Stragedia, promossa da Comune di BolognaIstituzione Bologna Musei | MAMbo – Museo d’Arte Moderna di Bologna | Museo per la Memoria di UsticaAssociazione Parenti delle Vittime della Strage di Ustica, in collaborazione con Fondazione Nino MiglioriMiBACT – Direzione Regionale Musei Emilia RomagnaCronopios e con il sostegno di Fondazione MAST.
Il progetto - ideato da Nino Migliori con Aurelio ZarrelliElide BlindSimone Tacconelli, audiovisual design di Paolo Barbieri e curato da Lorenzo Balbi - viene presentato fino al 7 febbraio 2021 nella sede della Ex Chiesa di San Mattia, a ingresso libero con prenotazione
Stragedia è un'installazione immersiva che nasce da una rielaborazione delle immagini scattate dal fotografo nel 2007, durante l'allestimento dei resti del velivolo negli spazi del Museo per la Memoria di Ustica. Gli 81 scatti, corrispondenti al numero di vittime della strage, sono eseguiti a “lume di candela” tecnica utilizzata da Migliori dal 2006 per la serie Lumen. Stragedia interpreta l'evento tramite immagini che sconfinano nell'astratto, in cui dettagli e frammenti permettono una perdita di scala, la stessa che inevitabilmente entra in gioco quando si tratta di dare voce ad una tragedia storica.
In occasione della mostra, Edizioni MAMbo pubblica un catalogo a cura di Lorenzo Balbi, che contiene la riproduzione della serie completa delle 81 immagini.
Il progetto espositivo Nino Migliori. Stragedia fa parte di Bologna Estate 2020.

Informazioni e orari qui.

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti!


I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie e la scomparsa di questo banner.