Findart

Eventi artistici a Torino, in Italia, in Europa nel mondo. News, speciali, video e le biografie dei piùngrandi artistici con un senmplice click!

Figlio di un modesto sarto del Limousin, stabilitosi nel 1844 a Parigi, Auguste Renoir nasce nel 1841 a Limoges. Promosso agli inizi del 1862 al concorso d'ammissione, s'iscrive allo studio di Charles Gleyre (1806-74).

Nell'autunno del 1862, Renoir fa amicizia con Alfred Sisley, Claude Monet e Frèdèric Bazille; tutti e tre professano apertamente la loro ammirazione per i pittori anticonformisti dell'epoca. Il gruppo che costituirà il nucleo fondamentale degli impressionisti si trova riunito, quando Bazille presenta ai compagni Cézanne e Pissarro, che lavorano all'accademia svizzera.
Nel 1874 partecipa alla prima mostra impressionista a cui seguono le edizioni del 1876, 1877 e del 1882. Tra il 1881 e il 1882 visita l'Algeria e L'Italia e rimane colpito dalla pittura rinascimentale, che determina il progressivo allontanamento dallo stile degli impressionisti. Renoir guardò soprattutto alla vita borghese parigina abolendo i contorni delle forme, i grigi chiaroscuri approfondendo gli effetti della luce.

Bibliografia

- J. Rewald, Storia dell'Impressionismo (1946), Mondadori, Milano, 1996
- PACH W. (Introd.). Pierre Auguste Renoir. Milano, Garzanti, 1960
- Octave Mirabeau, Pierre Auguste Renoir ed. GRIBAUDO, 2001

Risorse in rete

- Pierre Auguste Renoir (eng)
- The French Impressionist (eng)

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti!


I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie e la scomparsa di questo banner.