Findart

Eventi artistici a Torino, in Italia, in Europa nel mondo. News, speciali, video e le biografie dei piùngrandi artistici con un senmplice click!

La XXIII edizione della rassegna Luci d’artista, parte dell’iniziativa ContemporaryArt Torino+Piemonte – Speciale Autunno, si tiene per le strade di Torino dal 30 ottobre 2020 al 10 gennaio 2021.

Sono 26 le opere protagoniste di quest’anno, alcune delle quali permanenti. Passeggiando per le vie di Torino in questo periodo, soprattutto quando fa buio, saltano subito agli occhi opere di artisti contemporanei diversi, tutte accomunate dal ruolo centrale che la luce occupa nella loro realizzazione. Gli artisti in questione hanno infatti scelto di lasciarsi ispirare dall’originalità di questo elemento e manipolarlo per creare opere d’arte che possono essere posizionate in punti diversi della città. L’originalità di queste opere sta proprio nel fatto che la composizione da cui sono caratterizzate permette la loro installazione nei luoghi più diversi, non limitata quindi a musei o esibizioni: possono essere diffuse per il paesaggio urbano invece che raggruppate in un solo luogo. E questo dà a tutti l’opportunità di ammirarle, senza biglietti né code. Questo fattore nel periodo che stiamo vivendo costituisce un ulteriore pregio, in quanto la maggior parte dei luoghi della cultura sono temporaneamente chiusi e quindi le opere esposte al loro interno non sono fruibili.

Anche la diffusione sul territorio rappresenta un lato positivo della rassegna, in particolare in questo momento in cui gli spostamenti devono essere limitati. L’intento dei realizzatori del progetto, ideato dalla Città di Torino e concretizzato da IREN Smart Solutions e Fondazione Teatro Regio Torino, con il sostegno di IREN, Compagnia di San Paolo e Fondazione RT è infatti anche quello di valorizzare alcune zone della città: l’arte va ad abbellire non solo il centro ma anche le zone più trascurate e gli abitanti di ogni parte della città possono ammirare almeno una delle opere con relativa facilità.

In questa edizione non mancano le novità: ‘Concerto di parole’ di Mario Molinari verrà allestita temporaneamente in prossimità dell’Ospedale Regina Margherita nella Circoscrizione 8; ‘Illuminated Benches’ di Jeppe Hein, collocata in piazza Risorgimento (Circoscrizione 4), sarà resa permanente in via sperimentale così come ‘Il  Regno dei fiori: nido cosmico di tutte le anime’ di Nicola De Maria collocata in piazza Carlo Emanuele II (Circoscrizione 1); l’opera ‘Amare le differenze’ di Michelangelo Pistoletto in piazza della Repubblica (Circoscrizione 7) sarà restaurata;  ‘My Noon’ di Tobias Rehberger sarà allestita per la prima volta in Borgata Lesna (Circoscrizione 3) nel cortile dell’Istituto Comprensivo King-Mila (Via Germonio 12); l’opera "Ancora una volta" di Valerio Berruti verrà collocata in via Monferrato (in prossimità della Gran Madre, Circoscrizione 8) con l’obiettivo di sostenere lo sviluppo del Borgo Po contribuendo al rilancio delle attività commerciali della zona; una nuova illuminazione artistica valorizzerà il Monumento 1706 di Luigi Nervo (Circoscrizione 5).
È possibile visionare una mappa completa di tutte le Luci d’Artista.

Info


Sedi Varie – Torino
Dal 30 ottobre 2020 al 10 gennaio 2021

Fonti: www.contemporarytorinopiemonte.it, www.inpiemonteintorino.it

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti!


I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie e la scomparsa di questo banner.