Findart

Eventi artistici a Torino, in Italia, in Europa nel mondo. News, speciali, video e le biografie dei piùngrandi artistici con un senmplice click!

Camera Pop. La fotografia nella Pop Art di Warhol, Schifano & Co.”, questo è il nome della mostra visitabile fino al 13 gennaio 2019, presso Camera Torino (Centro Italiano per la Fotografia di Torino).

Una sequenza di opere che tra quadri, fotografie, collage e grafiche ripercorrono la storia delle reciproche influenze tra fotografia e Pop Art. Esposte oltre 150 opere provenienti da istituzioni italiane e straniere e da collezioni e fondazioni private.
La Pop Art è stata un fenomeno mondiale, esploso negli anni Sessanta negli Stati Uniti e in Europa, che ha completamente rivoluzionato il rapporto tra creazione artistica e società, immortalando l’attualità in modo neutro, fotografico, adottando gli stessi modelli della comunicazione di massa per la realizzazione di opere d’arte. Fonte d’ispirazione per gli artisti Pop è stata la fotografia, utilizzo di questo strumento di lavoro (macchina fotografica), ha portato un’innovazione nell’universo artistico e nell’arte in generale. Dimostrazione di questa forte compenetrazione tra arte e fotografia sono le opere presentate in mostra, come il famoso collage fotografico “What is it that makes today’s homes so different, so appealing” di Richard Hamilton, considerata la prima opera Pop della storia, o ancora lo storico portfolio di Marilyn Monroe realizzato da Andy Warhol un esempio vivente di quanto la macchina fotografica sia stata parte integrante della natura e soprattutto del successo della Pop Art.
Nel percorso espositivo si possono ammirare le opere di numerosi artisti italiani, per citarne alcune, la tela “Divertiamoci” di Mimmo Rotella, gli specchi di Pistoletto e le opere di Schifano. L’esposizione comprende anche 40 scatti inediti di Ugo Mulas (a cui è stata dedicata un’intera sala), che al confine tra documentazione e creazione, immortalando la storica Biennale veneziana del 1964 e gli studi degli artisti pop newyorchesi, raccontano uno dei momenti più alti del rapporto tra fotografia e Pop Art.
Un’ampia sezione della mostra è dedicata anche al concetto di riproduzione, di un’arte che si fonda sull’idea di uno strumento come la macchina fotografica, riconosciuto (e contestato), sin dalle sue origini per la sua natura meccanica. In questa sezione si trovano alcuni dei precursori della Pop Art, primo fra tutti Robert Rauschenderg, del quale è esposta una grande tela realizzata con il fotografo italiano Gianfranco Gorgoni.

Info
Camera – Centro Italiano per la Fotografia – via delle Rosine 18, Torino
Fino al 13 gennaio 2019
Orari: dal lun. – alla dom. 11:00 – 19:00; gio. 11:00 – 21:00; mar. chiuso.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.camera.to

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti!


I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie e la scomparsa di questo banner.