Messaggio
Giovedì 10 Gennaio 2019 17:05

Sfumature di terra. Ceramiche cinesi dal X al XV secolo

  • Fino al 10 Febbraio 2019, presso il Museo d'Arte Orientale (MAO) di Torino, apre al pubblico la mostra “Sfumature di terra”, un’esposizione che comprende oltre cinque secoli dipreziose ceramiche cinesi.

    Tra i notevoli oggetti proposti dall’allestimento, si possono ammirare eleganti pezzi monocromi di raffinatezza nella forma, nella consistenza e nella brillantezza dei colori, che rappresentano il massimo grado dell’arte ceramica in Cina, creata negli anni compresi tra la dinastia Song e Yuan. La valutazione del grès e della porcellana, favorita anche dalla cultura del tè che si era ormai diffusa in tutta l’Asia orientale, divenne uno dei piaceri colti delle classi agiate cinesi. Il piacere per l’apparente semplicità e purezza delle ceramiche Song si protrasse oltre l’invasione mongola degli Yuan (1271-1368) e nel primo secolo della restaurazione cinese dei Ming (1368-1644). Proprio con i mongoli e con la riscoperta delle ceramiche bianche e blu d’ispirazione medio-orientale, il gusto cinese cominciò a virare nella direzione di una maggiore attenzione alla perfezione tecnica.

    Info
    Museo d'Arte Orientale (MAO) – Torino
    Dal 31 Ottobre 2018 al 10 Febbraio 2019
    www.maotorino.it

    Da

    Vai Su